Docenti

Sarah Marianna Iacono

Fotografia
Foto Iacono
Dipartimenti di appartenenza
Musicologia
Settori disciplinari
Storia della musica
Orario
giovedì e venerdì: 9.45-18.45 aula 20
Biografia

Sarah M. Iacono ha conseguito il dottorato di ricerca in «Storia e critica dei beni musicali» presso l’Università del Salento (Lecce, 2011), con una dissertazione su un nutrito corpus di manoscritti sei-settecenteschi contenenti cantate e arie di Alessandro, Domenico e Giuseppe Scarlatti, custoditi nella biblioteca del Conservatorio “San Pietro a Majella”. Laureata in Beni Culturali ad indirizzo musicologico, violista, dopo aver compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari, ottiene anche il Diploma Accademico di II livello in Musica Antica - curriculum Polifonia Rinascimentale, sotto la guida di Diego Fratelli. Nel 2013 ha inoltre conseguito il diploma di specializzazione in Biblioteconomia presso la Scuola Vaticana di Biblioteconomia-Biblioteca Apostolica Vaticana. Come specialista in manoscritti musicali, ha preso parte al Progetto Europeo per la tutela e la valorizzazione del patrimonio librario e museale del Conservatorio di Napoli e a molte altre iniziative incentrate sulle fonti musicali pugliesi. A Lecce, ha svolto attività didattica e seminariale per i corsi universitari di “Filologia musicale” e “Storia della musica (età moderna e contemporanea)” e ha insegnato “Bibliografia e biblioteconomia musicale” in corsi professionali per bibliotecari, finanziati dalla Regione Puglia. Membro del comitato di redazione della rivista scientifica «L’Idomeneo» del Dipartimento di Beni Culturali dell’Università del Salento, ha partecipato come relatrice a convegni nazionali e internazionali (ICBM Southampton 2012, Salzburg 2014, Cremona 2018, IAML international Congress Wien 2013, Roma 2016, Colloquio del Saggiatore musicale, Convegni annuali SIdM, etc.) e pubblicato numerosi saggi in volumi miscellanei e riviste quali «Fonti musicali italiane», «Rivista italiana di musicologia», «Studi Pergolesiani/Pergolesi studies» e per la collana Cadernos de Queluz del Centro de estudos musicais setecentista de Portugal. Dal 2021 è il contributor italiano per la rassegna bibliografica delle Recent publications in music per IAML International. È stata responsabile della biblioteca del Conservatorio di Lecce e, nella sede staccata della stessa Istituzione, è stata docente delle materie afferenti al settore disciplinare CODM/04 (Storia della Musica) per i corsi accademici di I e II livello. Svolge anche attività concertistica con la schola gregoriana femminile “Cum jubilo” e come viellista in gruppi dediti al repertorio medievale e rinascimentale. Ha insegnato varie discipline musicologiche (Bibliografia e biblioteconomia musicale, Poesia per musica e Drammaturgia musicale, Storia della musica per didattica della musica) presso i conservatori di Cuneo, Bari e Adria.
Attualmente insegna Storia della Musica presso il Conservatorio “B. Maderna” di Cesena.
I suoi principali interessi di ricerca vertono sulla musica vocale dal XVI al XVIII secolo, sull’opera, sulla musica nel Viceregno e Regno di Napoli, sulle fonti e editoria musicali, sulle digital humanities e sulla ricezione della musica antica in Italia. Per un elenco dettagliato e aggiornato delle pubblicazioni:

https://unile.academia.edu/SarahMIacono