Giovanni Valgimigli

valgijo@gmail.com

Giovanni Valgimigli si è diplomato in contrabbasso nel 1983 al Conservatorio “Rossini” di Pesaro con il massimo dei voti sotto la guida del M° Luciano Tamburini. Ha frequentato corsi di perfezionamento alla Scuola “W. Stauffer” di Cremona (1986/87), i corsi di Sermoneta (1989) e Cesena per la musica da camera (1984, 1988 e 1989). E’ stato premiato in duo alle rassegne di Cento (1988) e Genova (1990). A gennaio 1993 è risultato vincitore al concorso per posti a cattedra nei conservatori di musica. Ha collaborato con l’Orchestra della Fondazione “A. Toscanini”, l’Orchestra “Haydn” di Bolzano dal 1987, l’Orchestra Nazionale della RAI di Torino e con varie formazioni cameristiche fra le quali: il gruppo Ravennensemble, l’Ensemble Italiano di Fiati (col quale ha fatto una tournée in Sud America nel maggio 2002). Dal 1996 si dedica inoltre all’esecuzione di musica antica su modello di uno strumento del 1585 (Francesco Ventura Linarol), collaborando con diverse formazioni strumentali fra cui: Accademia Bizantina, Europa Galante, Les Talens Lyriques, Ensemble Anciuti, Ensemble Zefiro, The Drottningholm Theatre Orchestra. Ha registrato per le case discografiche Fonè, Denon Nippon Columbia, Ambroisie e Tactus e suonato in importanti istituzioni concertistiche italiane e straniere: Teatro Olimpico di Roma, Accademia Chigiana, Ravenna Festival, Mozarteum di Salisburgo, Bologna Festival, Ermitage di San Pietroburgo, Museo di belle arti di Budapest, Festival di Lucerna, Citè de la Musique di Parigi, Tokyo Opera City, Palazzo dei Congressi di Tirana, Teatro Municipale di Santiago del Cile, Teatro Coliseo di Buenos Aires, Teatro Reale di Drottningholm di Stoccolma, Chapelle Royale de Versailles. E’ docente di contrabbasso dal 1993, presso il Conservatorio “B. Maderna” di Cesena.

X